x

Segni clinici e sintomi

* (*) campo obbligatorio

ORPHA:45453  Tachicardia ventricolare infantile continua

La descrizione fenotipica di questa malattia è basata su un’analisi della letteratura biomedica e utilizza i termini della “Human Phenotype Ontology” (HPO). Le anomalie fenotipiche sono presentate in ordine di frequenza di manifestazione nella popolazione dei pazienti e quindi in ordine alfabetico entro ciascun gruppo di frequenza.

Criterio diagnostico *
Ventricular tachycardia HP:0004756
* Le anomalie fenotipiche indicate come “criterio diagnostico”, sono quelle incluse nell’insieme di criteri necessari a stabilire la diagnosi di una particolare malattia, come riportato in pubblicazioni su riviste scientifiche peer-reviewed
Segni clinici e sintomi

    Sempre presente

  • Ventricular tachycardia HP:0004756

    Occasionale

  • Wolff-Parkinson-White syndrome HP:0001716
Criterio di esclusione *
  • Left ventricular systolic dysfunction HP:0025169
* Le anomalie fenotipiche indicate come “criterio di esclusione”, sono quelle che sono sempre assenti in una particolare malattia, pertanto ne escludono la diagnosi.
HOOMHPO

Informazioni supplementari

Servizi di assistenza sociale specializzati

Attenzione

Le informazioni qui riportate sono basate su articoli scientifici pubblicati.

Le informazioni fornite sono stimate per l’intera popolazione dei pazienti in cura ordinaria. Alcune anomalie fenotipiche qui riportate, possono manifestarsi individualmente con variabili temporalità o gravità, mentre altre, qui non elencate, possono comunque essere riscontrate.

Le annotazioni fenotipiche non sono ancora disponibili per tutte le malattie rare; il processo di annotazione è tuttora in corso.

I professionisti sono incoraggiati a consultare sempre le ultime pubblicazioni scientifiche prima di prendere una decisione sulla base delle informazioni qui riportate. Le informazioni contenute in Orphanet non intendono sostituire in alcun modo i servizi offerti da un professionista della salute. Orphanet non può essere ritenuto responsabile per l’utilizzo dannoso, parziale o errato di qualsiasi informazione contenuta nel proprio database.