x

Cerca una malattia rara

* (*) campo obbligatorio

Altra/e opzione/i di ricerca

Commenta

(*) Campi obbligatori

Attenzione

saranno accettati solo i commenti finalizzati al miglioramento della qualità e dell'accuratezza delle informazioni presenti sul sito di Orphanet. Tutti gli altri commenti potranno essere inviati alla nostra email di contatto. Saranno visualizzati solo i commenti scritti in inglese o italiano.

Captcha image

Difetto combinato della fosforilazione ossidativa, tipo 7

Definizione della malattia

Il difetto combinato della fosforilazione ossidativa tipo 7 è una malattia rara dei mitocondri causata da un difetto della sintesi della proteina mitocondriale. È caratterizzato da un quadro clinico variabile che esordisce nel periodo neonatale o nella prima infanzia con ritardo della crescita e regressione psicomotoria (dopo uno sviluppo iniziale normale), segni clinici oculari (ptosi, nistagmo, atrofia ottica, oftalmoplegia e riduzione della vita). Altri segni sono la paresi bulbare con debolezza facciale, l'ipotonia, le difficoltà della masticazione, la disfagia, la disartria lieve, l'atassia, l'atassia muscolare globale e l'areflessia. La progressione è relativamente lenta e i pazienti spesso sopravvivono fino alla terza decade di vita.

ORPHA:254930

Livello di Classificazione: Malattia
  • Sinonimo/i :
    • COXPD7
  • Prevalenza: <1 / 1 000 000
  • Trasmissione: Autosomica recessiva 
  • Età di esordio: Infanzia
  • ICD-10: G31.8
  • OMIM: 613559
  • UMLS: -
  • MeSH: -
  • GARD: -
  • MedDRA: -

Informazioni supplementari

Ulteriori informazioni su questa malattia

Servizi di assistenza sociale specializzati

Tutte le informazioni presenti nel sito non sostituiscono in alcun modo il giudizio di un medico specialista, l'unico autorizzato ad effettuare una consulenza medica ed esprimere un parere medico.