x

Cerca una malattia rara

* (*) campo obbligatorio

Altra/e opzione/i di ricerca

Commenta

(*) Campi obbligatori

Attenzione

saranno accettati solo i commenti finalizzati al miglioramento della qualitÓ e dell'accuratezza delle informazioni presenti sul sito di Orphanet. Tutti gli altri commenti potranno essere inviati alla nostra email di contatto. Saranno visualizzati solo i commenti scritti in inglese o italiano.

Captcha image

Artrogriposi multipla congenita distale legata all'X

Definizione della malattia

L'artrogriposi multipla congenita distale legata all'X (SMAX2) Ŕ una forma rara di atrofia muscolare spinale ad esordio neonatale caratterizzata da ipotonia grave, areflessia, debolezza grave, contratture congenite multiple, dimorfismi facciali (volto miopatico con bocca aperta ''a forma di tenda''), criptorchidismo e lievi anomalie scheletriche (cifosi, scoliosi), spesso preceduti da polidramnios e riduzione dei movimenti fetali in utero, seguiti da fratture ossee poco dopo la nascita. I pazienti spesso hanno un'aspettativa di vita ridotta, che in genere non supera i due anni, a causa della debolezza muscolare progressiva e dell'interessamento dei muscoli del torace che esita nell'insufficienza ventilatoria e respiratoria.

ORPHA:1145

Livello di Classificazione: Malattia
  • Sinonimo/i :
    • Atrofia muscolare spinale SMAX2-correlata
    • Atrofia muscolare spinale con artrogriposi
    • Atrofia muscolare spinale infantile legata all'X
    • Atrofia muscolare spinale legata all'X, tipo 2
    • SMAX2
  • Prevalenza: <1 / 1 000 000
  • Trasmissione: Recessiva legata all'X 
  • EtÓ di esordio: Neonatal
  • ICD-10: G12.1
  • OMIM: 301830
  • UMLS: C1844934
  • MeSH: C535380
  • GARD: 8521
  • MedDRA: -

Informazioni dettagliate

Articolo per i professionisti

Informazioni supplementari

Ulteriori informazioni su questa malattia

Servizi di assistenza sociale specializzati

Tutte le informazioni presenti nel sito non sostituiscono in alcun modo il giudizio di un medico specialista, l'unico autorizzato ad effettuare una consulenza medica ed esprimere un parere medico.